logo_fps.jpg (3286 byte)

 

 

ACCREDITO FIGURATIVO PER I PERIODI AL DI FUORI DEL RAPPORTO DI LAVORO

 


E’ possibile richiedere il riconoscimento dei periodi corrispondenti all’astensione obbligatoria per maternità, in assenza di rapporto di lavoro, ai sensi dell’art. 25 c. 2 del  D. Lgs. 151/2001. Ciò è possibile a prescindere dal periodo in cui si colloca l’evento. E’ necessario presentare la domanda in attività di servizio e avere almeno 5 anni di contribuzione. Il riconoscimento è valido sia ai fini del diritto che della misura della pensione. Il   periodo da riconoscere è legato alla normativa vigente al momento del fatto.

La domanda va inoltrata all’INPDAP per il tramite dell’amministrazione di appartenenza con allegata documentazione adeguata (certificato di nascita, autocertificazione,   ecc.) per i dipendenti pubblici e all’INPS per i dipendenti del settore privato.

RISCATTO PERIODI ASTENSIONE FACOLTATIVA AL DI FUORI DEL RAPPORTO DI LAVORO

 E’ possibile riscattare i periodi corrispondenti all’astensione facoltativa per maternità in assenza di rapporto di lavoro ai sensi dell’art. 35 c. 5 del D. Lgs. 151/2001 a prescindere dal periodo in cui si colloca l’evento (comunque sempre dopo l’entrata in vigore della L. 1204/71 che ha introdotto la possibilità dell’astensione facoltativa per maternità). E’  richiesto il requisito dei 5 anni di contribuzione versata in costanza di effettiva attività lavorativa. La domanda va presentata in costanza di servizio ovvero entro il termine perentorio di 90 giorni dalla data di cessazione dal servizio. Per le dipendenti statali la domanda va presentata due anni prima del raggiungimento del limite di età (65 anni) pena la decadenza. L’onere di riscatto  è determinato sulla base della L. 1338/62.

Vi chiediamo di divulgare l’informazione all’interno delle varie amministrazioni pubbliche. I nostri uffici sono a disposizione per predisporre le relative domande.

Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi ai numeri 070/3490257-259-264.

                                                                       Il Punto di Riferimento Regionale

                                                                                    - Daniela Ligas -